mercoledì 18 maggio 2011

Attività della pesca e Cantico della natura

La pesca è un’attività molto antica la cui evoluzione coincide con l’evoluzione dell’uomo. Il suo bisogno di nutrirsi ha fatto si che sin dal paleolitico l’uomo iniziasse a pescare, con delle tecniche rudimentali e con ami di legno. Solo con l’avvento dell’età del rame e del bronzo gli ami furono poi costruiti in ferro.
I pescatori di oggi sono quindi il risultato di anni ed anni di evoluzione della conoscenza, della cultura e delle scoperte dei pescatori di ieri.
Se la pesca è la vostra passione, ma non avete il tempo o gli spazi per praticare questa attività, il Cantico della Natura, relais situato in Umbria a Montesperello di Magione che regala una splendida vista sul Lago Trasimeno, vi offre, tra i mille altri servizi che renderanno piacevolissimo il vostro soggiorno, anche la possibilità di esercitare l’attività della pesca presso il laghetto fruibile nelle ore diurne previa prenotazione.
Se poi, volete sapere di più sulla la storia della pesca e sulla sua evoluzione, sorge a poca distanza dal Cantico della Natura, il Museo della Pesca, situato nella frazione di San Feliciano. Il museo documenta e ricostruisce anni ed anni di storia della pesca esercitata nel Lago Trasimeno.
Al Cantico della natura quindi potete abbinare un soggiorno romantico alla più grande delle vostre passioni.

Nessun commento: